lunedì 5 settembre 2016

Domani l'intitolazione del tratto iniziale di strada del Tesoro al giovane atleta Sasha Muciaccia

Domani, martedì 6 settembre, alle ore 11, l'assessore alla Toponomastica Angelo Tomasicchio parteciperà alla cerimonia di intitolazione del tratto iniziale di strada del Tesoro, da viale Europa al confine con scalo Ferruccio nel territorio del Municipio III, al giovane atleta Sasha Muciaccia, scomparso prematuramente durante un'escursione subacquea a soli 25 anni.

 

Sasha Muciaccia nasce a Bari il 25.11.1980 e muore il 20.07.2005; ottimo studente universitario aveva completato il piano di studi della facoltà di Economia e Commercio e avrebbe dovuto sostenere la seduta della tesi nell'autunno 2005; frequenta corsi di vela con grande successo; consegue il brevetto di subacqueo ARA, ma era soprattutto affascinato dall'immersione in apnea. Socio attivo della Federazione FIPSAS, ha partecipato a gare a livello regionale e anche nazionale.

La tragedia della sua scomparsa in mare destò grande commozione e fu seguita giornalmente da tutti i media locali e nazionali; anche il ritrovamento del corpo, avvenuto a 15 miglia dalla costa albanese dalla barca del padre che rientrava dopo 4 giorni di ricerca , ha qualcosa di surreale.

Sasha era amato da tutti gli sportivi ed in particolar modo da tutti coloro che amavano il mare, perché nella sua breve vita ha dimostrato attivamente il suo impegno verso i valori della famiglia , dello studio e dello sport inteso come maestro di vita.



Nessun commento:

Posta un commento