venerdì 23 settembre 2016

Il riconoscimento della città di Bari al giovane Giovanni Cassano, 1° classificato al premio letterario nazionale Città di Leonforte

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro e l'assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano hanno consegnato una targa di riconoscimento a Giovanni Cassano, studente universitario barese, classificatosi al primo posto del Premio letterario nazionale "Città di Leonforte" nella sezione microracconto.

Di seguito il testo della targa e della pergamena consegnate questa mattina al giovane universitario.

"A Giovanni Cassano, primo classificato al Premio nazionale di letteratura Città di Leonforte. Al suo giovane talento di narratore, alla sua capacità di evocare, con parole semplici e nette, l'essenza stessa dell'essere umano".

La Città di Bari con orgoglio

"Giovanni Cassano ha il dono di imprimere alla misura breve di un racconto lineare la complessità di un mondo di relazioni umane indistricabili. Il Premio letterario nazionale Città di Leonforte è la conferma di un talento giovane ma sicuro, che ha lo stile del narratore navigato e la sensibilità di un ragazzo che sa guardare ai fenomeni del mondo in maniera originale ed empatica. La sua capacità di raccontare la condizione di un senzatetto in poche righe, senza retorica né commiserazione, con semplicità e poesia, è frutto di una maturità artistica che sorprende. La città di Bari è orgogliosa di avere tra i suoi concittadini Giovanni Cassano, a cui augura di continuare a coltivare le sue passioni e i suoi sogni e di conservare quello sguardo puro e sorprendente che è la misura stessa del suo talento letterario".

Nessun commento:

Posta un commento