mercoledì 21 settembre 2016

Scuola di Studi Internazionali, il nuovo direttore è Andrea Fracasso

Trento, 21 settembre 2016 – Il nuovo direttore della Scuola di Studi Internazionali dell'Università di Trento è Andrea Fracasso, professore ordinario di Politica economica al Dipartimento di Economia e Management e alla Scuola di Studi Internazionali. Il mandato, che inizierà il 1° ottobre, ha la durata di tre anni accademici. Fracasso è stato designato questa mattina dal Senato accademico. Andrà a sostituire Luisa Antoniolli che ha guidato la Scuola negli ultimi anni.
Classe 1975, Andrea Fracasso svolge l'attività di ricerca negli ambiti dell'economia internazionale, della macroeconomia e dell'economia regionale. In particolare, in questi ultimi anni si è occupato di integrazione europea, squilibri globali, cambiamento strutturale in Cina e spillover di produttività. La sua produzione scientifica include lavori interdisciplinari sui temi del commercio internazionale, dell'integrazione europea e degli scambi di acqua virtuale. Nel 2003, insieme a Charles Wyplosz e Hans Genberg, ha scritto un rapporto sulla trasparenza delle banche centrali ("How Do Central Banks Write?", pubblicato da IMCB e CEPR) e con Ferdinando Targetti il libro "Le sfide della globalizzazione. Storia, politiche e istituzioni" (Brioschi Editore, Milano), vincitore del Premio Capalbio 2008 nella sezione Economia. Ha pubblicato su numerose riviste internazionali, tra cui il Journal of International Economics, Journal of International Money and Finance, Journal of Common Market Studies, Ecological Economics. Nel 2013 ha curato la voce "International Economics" per le Oxford Bibliographies in International Relations, Oxford University Press (New York).
Dopo la laurea in Economia politica all'Università di Trento (1998), ha conseguito il Master of Science in Economics alla University of York (2001), il Diplome d'Etudes Approfondies in International Economics (2003) e il dottorato in International Economics (2007) al Graduate Institute of International and Development Studies a Ginevra.
Nel 2012 gli è stata conferita la Jemolo Fellowship per un periodo di ricerca al Nuffield College dell'Università di Oxford e nel 2014 è stato visiting research fellow al Center of Asian and Pacific Studies della Seikei University a Tokyo.
All'interno dell'Ateneo di Trento ha ricoperto numerosi incarichi. Dal 2013 al 2016 è stato il coordinatore del corso di laurea magistrale in European and International Studies (Meis) alla Scuola di Studi Internazionali, di cui è stato delegato alle relazioni internazionali nel periodo 2012-2014. Dal 2015 era il direttore vicario della Scuola e dal 2013 è membro della giunta del Dipartimento di Economia e Management, oltre a essere membro del comitato didattico del Centro Linguistico di Ateneo come delegato per l'insegnamento delle lingue straniere del Dipartimento.
Dal 2014 è Associate Editor di Economia Politica – Journal of Analytical and Institutional Economics, pubblicato da Springer – Il Mulino. Dal 2014 è membro del Comitato per la modernizzazione del sistema pubblico provinciale e per lo sviluppo della Provincia autonoma di Trento.

In allegato una fotografia del professor Andrea Fracasso (foto Roberto Bernardinatti, archivio Università di Trento).


Nessun commento:

Posta un commento