giovedì 8 settembre 2016

SEIMILA CHILOMETRI A PIEDI: LA SFIDA DI ALESSANDRO BELLIERE

Arriverà venerdì 9 settembre a Lecce l'ottantatreenne che sta attraversando in lungo e in largo l'Italia

Farà tappa a Lecce la lunga corsa dell'alpino Alessandro Bellière che ha deciso di percorrere l'intera penisola italiana, da Aosta a Palermo, dove è atteso al traguardo finale il prossimo 24 ottobre, giorno del suo 83° compleanno.  Seimila chilometri a piedi toccando venti regioni e 110 città italiane.  La sfida, spalmata in 190 tappe della durata media di 31 chilometri, durerà sette mesi; sedici saranno i giorni di sosta necessari per i grandi spostamenti da regione a regione. "Perché faccio queste pazzie? - spiega Alessandro Bellière - Semplicemente perché alla soglia degli 83 anni mi sento ancora benissimo e anche perché questa mia nuova sfida rispecchia fedelmente il mio carattere, l'amore per lo sport, forza di volontà, tenacia, impegno e stile di vita sano".  L'arrivo a Lecce dell'atleta è previsto tra le 13 e le 14 di venerdì 9 settembre, all'Hotel Tiziano. Ad accoglierlo ci sarà il vicesindaco di Lecce, Gaetano Messuti. 

Si tratta dell'ennesima sfida lanciata da Alessandro Belliere: la prima è del 2013, dal Comune più a nord, Ispica, a quello a sud Porto Palo; la seconda è del 2014, con il periplo dell'Italia, Sardegna e Sicilia comprese; la terza, infine, è quella che ha portato l'atleta da Chiavenna a Trapani lungo la dorsale appenninica.  Le sue  imprese sono seguite dalla stampa e dalle tv nazionali e internazionali, compresi diversi programmi di Rai Uno, Il mondo insieme di Licia Colò, Rai Community italiani nel mondo, Radio Vaticana.

Nessun commento:

Posta un commento