martedì 18 ottobre 2016

CONCORSO PENSIERI IN UNPENSIERI IN UN'IMMAGINE, VINCE L'ISTITUTO GESU' EUCARISTICO'IMMAGINE

Gli alunni della scuola si sono aggiudicati il Concorso legato alla realizzazione del manifesto augurale del nuovo anno scolastico. Premiata anche la IV C della scuola Primaria E. De Amicis

Chiara Fanelli, Sofia Di Donfrancesco, Beatrice Longo, Virginia Aprea, Daniele del Prete, Raffaele Ricercato, Gaia De Angelis, Gaia Russo: sono gli studenti della scuola Istituto Gesù Eucaristico di Lecce vincitori del concorso "Pensieri in un'immagine: l'anno scolastico che verrà".

La cerimonia di premiazione della dodicesima edizione della consueta gara tra le scuole cittadine per la realizzazione del manifesto augurale del nuovo anno scolastico si è svolta nei giorni scorsi nella sala teatro dell'Istituto Gesù Eucaristico.

E' stato l'assessore alla Pubblica Istruzione Nunzia Brandi a consegnare premi ed attestati di partecipazione ai vincitori. A ricevere l'assegno del valore di 500 euro è stata Suor Anna Lucia Caterina, dirigente dell'Istituto che ha vinto la competizione grazie all'elaborato dal titolo "La scuola sulle onde della conoscenza"; agli studenti è stato consegnato anche un attestato di partecipazione e l'omaggio di libri. Una pergamena, inoltre, è stata consegnata alla docente Stefania Mele che ha seguito il gruppo vincitore nell'ideazione, elaborazione grafica e del messaggio del disegno vincitore del concorso.

Gli alunni di un'intera classe (la IV C della scuola Primaria E. De Amicis che hanno realizzato l'elaborato "In viaggio verso il mondo del sapere") hanno ricevuto invece menzioni speciali per l'idea, lo slogan, la tecnica e la grafica.

 

La giuria tecnica - che ha esaminato e scelto i vincitori tra i lavori più suffragati dalla giuria popolare che ha espresso le proprie preferenze durante la mostra degli elaborati in primavera - ha deciso inoltre di assegnare tre menzioni speciali per la tecnica: all'alunno Francesco Maria Lozupone, autore del lavoro "Dove tutto è ancora da costruire" e alla sua docente Caterina Fanciullo; all'alunna Ilaria Martella, dell'Istituto Comprensivo Galateo-Frigole che ha realizzato il lavoro "Buon anno scolastico" e alla sua docente Maria Antonietta Balzani e all'alunna Giulia Sticchi,  dell'Istituto Comprensivo Stomeo-Zimbalo, autrice dell'elaborato "La scuola del futuro a portata di mano" e ai suoi docenti Giovanni Negro e Ada Colagiorgio.

 



Nessun commento:

Posta un commento