martedì 18 ottobre 2016

GOVERNO - DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: SE VINCE IL NO SERVE VOTO - RENZI INSEGUE SI' E PORTA PAESE VERSO BARATRO

ROMA - DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: NOI SERI NON PRENDIAMO IN GIRO CITTADINI

"Io penso che la vera svolta per i romani sia non prenderli in giro". Lo sottolinea a  24Mattino su Radio 24 il vicepresidente della Camera M5S, Luigi Di Maio, a proposito della giunta Virginia Raggi a guida della capitale. "Potevamo prenderli in giro con operazioni spot come si è fatto in passato", prosegue su Radio 24 e sottolinea : "Roma è una delle città più complicate d'Europa e stiamo affrontando con serietà questa sfida di governo". Il Movimento 5 Stelle ha scelto di "iniziare un'opera di risanamento", dice ancora Di Maio, intervistato su Radio 24.

GOVERNO -  DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: SE VINCE IL NO SERVE VOTO

"Penso che il premier Renzi debba mantenere la promessa iniziale di dimettersi". Cosi' il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio a 24Mattino su  Radio 24 in merito alle conseguenze della eventuale vittoria del no. "E' logico che il presidente della Repubblica debba decidere il da farsi su quando e come sciogliere le Camere. Penso che dopo tre governi fabbricati in provetta, dopo questi tre esperimenti fallimentari, non si puo' pensare ad un altro governo di scopo ma si deve pensare il prima possibile di andare a votare".

REFERENDUM - DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: RENZI INSEGUE SI' E PORTA PAESE VERSO BARATRO

"Tutto quello che sta avvenendo in questi giorni è legato alla volontà del presidente del consiglio di provare a coinvolgere i cittadini per fargli votare Sì sul referendum". Cosi' il vicepresidente della Camera M5S Luigi Di Maio a 24Mattino su Radio 24 commenta la situazione attuale, e prosegue affermando che il Presidente del Consiglio "inseguendo il Sì sta portando il Paese verso il baratro". E sottolinea che "tanti investitori sia italiani che esteri mi sembra stiano già scappando dal Paese" indipendentemente dall'esito del referendum.

BILANCIO - DI MAIO (M5S) A24MATTINO SU RADIO 24 "È UNA TELEVENDITA IN VISTA DEL REFERENDUM"

"Dagli annunci e dalle slides a me sembra una televendita in vista del referendum, la metà della manovra è fatta con 13 miliardi di euro di deficit, ci ha indebitato in parte per pagare i debiti e in parte per dare qualche mancia in vista del referendum". Cosi' il vicepresidente della Camera M5S Luigi Di Maio a 24Mattino su Radio 24.

REFERENDUM – DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: SE VINCE IL NO, MODIFICARE LA LEGGE ELETTORALE CON GOVERNO PER AFFARI CORRENTI E POI NUOVE ELEZIONI

"Per modificare la legge elettorale basta il Parlamento. Se il governo Renzi manterrà la promessa di dimettersi ci sarà un governo per gli affari correnti in carica, che sarà di Renzi. Poi modifichiamo la legge elettorale e andiamo a votare.  Questo deve essere lo schema perché altrimenti il rischio è che si faccia un altro governo di scopo per fare la legge elettorale che in realtà comincerà a fare un'altra serie di leggi che non erano nel programma elettorale." così Luigi di Maio a 24 Mattino su Radio 24 in merito al dopo referendum.

ANCI – LUIGI DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24: SE L'ANCI NON EVITA I TAGLI ECONOMICI PER I SERVIZI ESSENZIALI NOI USCIAMO DA ANCI

"L'Anci era nata con il fine nobile di fare il sindacato dei comuni: cioè quando si facevano le finanziarie, i sindaci si mettevano insieme in un'associazione e dialogavano con il governo per non tagliare i servizi essenziali. In questi anni, invece,  sono stati tagliati miliardi di euro ai comuni e penso che oggi l'Anci sia diventato un carrozzone politico. I bilanci non sono pubblici,  ci sono partecipate piene di debiti, iniziative che non c'entrano niente con i comuni. Noi abbiamo fatto questo ragionamento: il M5S governa 37 comuni e dà all'Anci la quota d'iscrizione 1,5 milioni di euro. O le cose cambiano in questi tre mesi, ovvero l'Anci batte i pugni sul tavolo di fronte al governo e non fa tagliare i soldi per servizi essenziali oppure a gennaio 2017, se non sarà cambiato niente, noi ce ne andiamo e facciamo risparmiare ai cittadini 1,5 milioni di euro." Questa la spiegazione di Luigi Di Maio a 24Mattino su  Radio 24  in merito all'ipotesi del M5S di uscire dall'Anci.

USA - DI MAIO (M5S) A 24MATTINO SU RADIO 24:  DECIDERANNO GLI AMERICANI NOSTRO INTERLOCUTORE

"Decideranno gli americani" E' la risposta istituzionale del vicepresidente della Camera M5S Luigi Di Maio a 24Mattino su  Radio 24 sul nuovo presidente degli Stati Uniti.

Nessun commento:

Posta un commento