mercoledì 7 dicembre 2016

Gli scienziati sanno leggere le mani.

Gli scienziati sanno leggere le mani. Il 18 dicembre a Gorizia. Lectio Magistralis di Hedda Lausberg, una delle maggiori scienziate nel campo della comunicazione non verbale del corpo. Jasna Legisa: " Dietro il virtuale esistono persone che le aziende hanno bisogno di comprendere meglio". Si terrà domenica 18 dicembre  a Gorizia dalle ore 9,30 presso la Sala Dora Bassi la "Lectio Magistralis" di Hedda Lausberg, scienziata ed una delle maggiori esperte nel campo delle emozioni e del comportamento motorio gestuale, che illustrerà il collegamento tra i movimenti delle mani ed il cervello con particolare attenzione ai suoi maggiori lavori nel campo della ricerca sui movimenti del corpo, come il sistema NEUROGES"Le mani parlano", e possono dire moltissimo sui pensieri: l'interpretazione del movimento delle mani e del corpo è una delle frontiere più avanzate delle scienze comportamentali e della comunicazione non verbale. Lausberg, con le sue ricerche, ha imposto una attenta analisi scientifica che permette di contribuire a comprendere il sistema valoriale, relazionale e motivazionale delle persone, un patrimonio prezioso che viene applicato sempre più ampiamente sia nella selezione delle risorse umane, sia nei campi clinici (ad esempio nell'analisi di pazienti autistici), sia in quello criminologico.

"L'analisi della comunicazione non verbale ed in particolare in questo caso del movimento del corpo e delle mani, viene sempre più utilizzato i diversi ambiti, in particolare dalle aziende che devono fare selezione delle risorse umane. Da anni la ricerca ha permesso di uscire dalle approssimazioni, verificando schemi comportamentali e delineando sistemi di interpretazione verificati scientificamente.  - ha dichiarato Jasna Legisa, Amministratrice della NeuroComScience, una delle aziende italiane più innovative del settore - Per questo avere occasione di assistere alla Lectio Magistralis di Hedda Lausberg è una opportunità preziosa anche per confrontare le diverse esperienze di ricerca e mettere a disposizione delle aziende strumenti realmente nuovi ed efficaci. Dietro il digitale ed il virtuale, esistono uomini e donne, persone, con il proprio corpo e che esprimono valori, idee, messaggi.  Comprendere questi messaggi, saper dare loro una attendibile interpretazione è fondamentale in molti settori, in particolare per le aziende, non solo per reclutare nuove risorse umane, ma anche per capire meglio, valorizzare il proprio personale e migliorare l'atteggiamento mentale che risulta fondamentale in un mercato così competitivo.".


Nessun commento:

Posta un commento