mercoledì 21 dicembre 2016

ECCO I NUOVI PROBI VIRI E REVISORI CONTABILI DI CONFINDUSTRIA LECCE



L'Assemblea Generale Ordinaria di Confindustria Lecce, tenutasi il 19 dicembre scorso, ha eletto i sei probi viri ai sensi dell'art. 13 dello Statuto, nelle persone di: Lucio   Caprioli, avvocato; Giacinto Colucci – imprenditore associato con l'azienda Cog; Giorgina Marrocco – imprenditrice associata con l'azienda Pimar; Sandro Matino, avvocato; Martino Antonio Nicolazzo – imprenditore associato con l'impresa Elata; Elio Taurino – imprenditore associato con l'azienda Taurosso. La stessa Assemblea ha eletto i tre revisori contabili: Marco Cosimo Bramato; Giuseppe Durante; Maria Gabriella Nielli, presidente del collegio, poiché è stata la più suffragata. I probi viri e i revisori contabili sono organi di controllo dell'Associazione. I probi viri sono sei, di cui almeno quattro da individuare tra imprenditori associati, mentre i revisori contabili sono tre di cui almeno uno deve essere iscritto nel Registro dei Revisori legali. Durano in carica quattro anni e possono essere rieletti per un solo quadriennio consecutivo. Eventuali rielezioni sono ammesse trascorso un mandato di vacatio. Probi viri e revisori sono invitati a partecipare alle riunioni dell'Assemblea e del Consiglio Generale. Compito dei probi viri è la risoluzione delle controversie di qualunque natura insorte tra i soci o tra questi e l'Associazione, nonché assolvere a funzioni elettorali, interpretative, disciplinari e di vigilanza generale sulla base associativa. I revisori contabili vigilano sull'andamento della gestione economica e finanziaria dell'Associazione e il loro presidente riferisce all'Assemblea con la relazione sul bilancio consuntivo. L'Assemblea, al termine delle votazioni, ha salutato con un applauso gli eletti ed ha espresso il proprio ringraziamento per il lavoro che condurranno, oltre a sottolineare la levatura professionale, morale e sociale. Il presidente di Confindustria Lecce, Giancarlo Negro, augurando un grande in bocca al lupo agli eletti, ha rivolto un sentito ringraziamento ai probi viri e ai revisori uscenti, che hanno mostrato grande professionalità, sensibilità e attenzione alla problematiche associative, oltre ad un profondo attaccamento all'Associazione ed ai valori di cui è portatrice.





Nessun commento:

Posta un commento