lunedì 5 dicembre 2016

Il vicesindaco Brandi premia cinque campioni baresi di arti marziali




Questa mattina, a Palazzo di Città, il vicesindaco Vincenzo Brandi ha consegnato gli attestati di riconoscimento per meriti sportivi a cinque giovani atleti baresi che si sono distinti in campo nazionale e internazionale nella pratica del Mixel Martial Arts (MMA).

"Vi porto di saluto del sindaco Decaro e dell'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli che non sono qui per impegni istituzionali: questa targa è il riconoscimento della città, che è fiera di voi e dei vostri successi - ha detto Brandi durante la cerimonia di consegna delle targhe ai ragazzi -. Bari vi ringrazia. Chiederò al presidente di citare i vostri nomi in apertura del prossimo Consiglio Comunale".

Alla cerimonia hanno partecipato anche Mario Landi, presidente dell'ASD SANKAKU e il maestro Dino Bartoli: entrambi hanno sottolineato l'importanza per i ragazzi del riconoscimento ottenuto dal Comune per le loro vittorie, arrivate dopo sacrifici e sconfitte da cui però hanno saputo imparare.

Landi e Bartoli hanno ricordato l'impegno delle famiglie, dei volontari e del medico sportivo, che insieme hanno supportato i giovani atleti, in casa e nelle trasferte.

Hanno ricevuto il riconoscimento della Città di Bari:

 

  • Luca Landi della ASD SANKAKU CORPO LIBERO - Campione Italiano MMA 2016 - categoria Seniores - Atleta della Nazionale WTKA
  • Alessandro Rizzi della ASD SANKAKU CORPO LIBERO - Campione Italiano MMA 2016 - categoria Juniores - Atleta della Nazionale WTKA
  • Giovanni Bozzi della ASD SANKAKU CORPO LIBERO - 3° classificato Campionato Italiano MMA 2016 - categoria Juniores
  • Giovanni Fusano della ASD SANKAKU CORPO LIBERO - 3° classificato Campionato Italiano MMA 2016 - categoria Juniores
  • Judoka Luigi Bartoli - 3° classificato Trofeo internazionale Nelson Mandela - categoria Seniores


Nessun commento:

Posta un commento