giovedì 5 gennaio 2017

Emergenza freddo: apertura straordinaria diurna dei centri di accoglienza e attivi i servizi per le persone senza fissa dimora a cura del P.I.S. e della PM

In vista delle avverse condizioni meteo che colpiranno nelle prossime ore la nostra città, in aggiunta al piano di emergenza freddo del Comune di Bari già attivo dal 6 dicembre e predisposto dalla rete interistituzionale coordinata dall'assessorato al Welfare, si rende noto che, da questa sera fino a domenica 8 gennaio, il centro di accoglienza notturna "Andromeda" (in corso Alcide De Gasperi, 320/A) osserverà orari di apertura straordinari per accogliere coloro che cercano un riparo per far fronte al brusco abbassamento delle temperature. Come già accaduto negli anni scorsi, sarà quindi garantita un'accoglienza continua nell'arco delle 24 ore: gli ospiti accolti, pertanto, potranno restare all'interno della struttura anche oltre l'orario ordinario di apertura (ore 20 - 8), disponendo di massima libertà in termini di accesso e uscita.

Allo stesso modo sarà assicurata l'apertura straordinaria dei centri di accoglienza notturna della Croce Rossa Italiana (in viale di Maratona) e "Don Vito Diana" (via Duca degli Abruzzi), gestito dalla Caritas Bari-Bitonto.

Si ricorda anche che il piano di emergenza freddo comunale aveva già previsto l'allestimento di ulteriori 40 posti letto per le giornate più fredde, a fronte dei circa 300 ordinari.

Sulla scorta del monitoraggio operato nelle notti del 2, 3 e 4 gennaio, il P.I.S. (numero verde 800 093 470), che è attivo 24 ore su 24, resterà in costante contatto con la Polizia Municipale anche al fine di indirizzare tutte le persone in stato di bisogno presso le strutture notturne cittadine. Durante le attività di controllo del territorio, infatti, è stata rilevata la presenza di alcune persone senza fissa dimora che non intendono usufruire dei servizi offerti dai centri di accoglienza notturna. Sul punto si precisa che, in presenza di situazioni di grave fragilità sanitaria, la Polizia Municipale in rete con i servizi socio-sanitari dell'ASL si riserva di attivare il servizio A.S.O. - Assistenza Sanitaria Obbligatoria per la presa in carico dei casi più urgenti. A tal proposito è possibile contattare la sala radio e la sala operativa della PM telefonando ai numeri 080 5491331 e 080 5775499, entrambi attivi 24 ore su 24.

Per quanto riguarda le ore diurne, il centro comunale "Area 51" (in corso Italia 81-83) sarà aperto in via straordinaria a partire da domani, venerdì 6, fino a domenica 8 gennaio, dalle ore 8 alle 20, al fine di offrire ospitalità a coloro che cercano un luogo al riparo dal freddo, un pasto caldo e la possibilità di utilizzare i servizi igienici.

Inoltre, sabato 7 gennaio, dalle ore 17.30 alle 19 in piazza Odegitria 15, e dalle ore 17 in poi in maniera itinerante in diversi punti della città, la Comunità di Sant'Egidio distribuirà giubbotti da uomo. Per informazioni contattare il numero 347 3054338.

Di seguito si elencano i punti in cui domani saranno somministrati i pasti:

  • ore 12, a Santa Chiara
  • ore 12, Area 51, in corso Italia 81-83
  • ore 17, V. R. Normanno San Nicola (da asporto), a Carbonara
  • ore 17, Missionarie della Carità, in via Capruzzi
  • ore 19, Area 51, in corso Italia 81-83.

Si informa, infine, che presso la Prefettura di Bari è stato istituito il C.O.V. - Comitato Operativo della Viabilità, composto dal personale aggiuntivo di tutte le Forze dell'ordine, che si occuperà di rispondere celermente ai problemi legati alla viabilità cittadina e alle emergenze sociali.


Nessun commento:

Posta un commento