venerdì 24 febbraio 2017

UniTrento - All’Università di Trento un nuovo corso sulla Storia USA


L'insegnamento sarà attivato già in questo anno accademico presso la Scuola di Studi internazionali. La presentazione martedì prossimo alle 15.15 nella sede di via Tommaso Gar alla presenza di Kelly Degnan, Chargé d'Affaires dell'Ambasciata americana a Roma (la carica diplomatica statunitense più alta in grado attualmente in Italia)

Trento, 24 febbraio 2017 – (a.s.) Dal cinema alla musica, dalla letteratura al dibattito politico: gli Stati Uniti hanno influenzato profondamente la cultura e lo sviluppo della società occidentale e continuano a essere punto di riferimento sulla scena internazionale. Le ragioni di un'influenza tanto marcata quanto persistente vanno ricercate nella storia di questa nazione. Per promuoverne lo studio il Governo statunitense ha erogato un fondo per l'istituzione di un contratto di insegnamento in Storia degli Stati Uniti d'America. Questo nuovo insegnamento sperimentale prenderà il via in alcuni atenei italiani selezionati, tra cui anche l'Università di Trento e si terrà presso la Scuola di Studi internazionali nell'ambito dell'offerta didattica 2016-2017 della laurea magistrale in European and International Studies.
Il nuovo insegnamento – dal titolo "The United States in the World, 1898-2012" – sarà presentato martedì prossimo, 28 febbraio alle 15.15 nella sede della Scuola di Studi Internazionali (aula 108, via Tommaso Gar 14).
Per l'occasione interverrà Kelly Degnan, Chargé d'Affaires dell'Ambasciata americana a Roma (la carica diplomatica statunitense più alta in grado attualmente in Italia). Insieme a lei saranno presenti anche due studiosi di Storia americana: Daniele Fiorentino del Dipartimento di Scienze politiche dell'Università Roma Tre e Umberto Tulli della Scuola di Studi internazionali dell'Università di Trento. I saluti introduttivi saranno affidati al prorettore alla ricerca Giorgio Vallortigara, mentre a coordinare la presentazione sarà il vicedirettore della Scuola di Studi internazionali, Paolo Foradori. La presentazione si terrà in lingua inglese.
Il programma è disponibile sul sito: http://www.unitn.it/evento/united-states-world

Nessun commento:

Posta un commento