martedì 21 marzo 2017

C.destra: Meloni a 24Mattino su Radio 24, sabato vedremo se possibile sintesi su Ue

C.destra: Meloni a 24Mattino su Radio 24, sabato vedremo se possibile sintesi su Ue

"In occasione della manifestazione 'Italia Sovrana in Europa' che faremo sabato 25 marzoall'Angelicum di Roma, oltre alle lectio magistralis delleimportanti personalità che interverranno, stiamo organizzando anche una tavola rotonda tra i vari esponenti dei movimenti di centrodestra per capire se sui grandi temi che riguardano l'Europa c'è la possibilità di trovare una sintesi". Lo ha detto il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni intervenendo stamattina su Radio 24 alla trasmissione "24Mattino".   "Sul rapporto con Forza Italia io credo che siano due le questioni centrali e la prima riguarda il posizionamento in Europa: considero innaturale che Berlusconi stia nel partito della Merkel e di Sarkozy, che durante le conferenze gli ridevano in faccia. Tra loro c'è addirittura chi ha lavorato per fare in modo che lui non stesse più al governo".   "La seconda invece è il rapporto con Renzi: io non mi candido contro di lui per simpatia o antipatia ma perché rappresenta l'esatto opposto di una politica che vuole difendere gli interessi dei cittadini italiani. Per questo è impossibile per me un'alleanza con Renzi e chiedo di sottoscrivere la cosiddetta 'clausola anti inciucio': i partiti di questa metà campo si impegnino, solennemente e in ogni caso, a non fare accordi con il Partito democratico. In questo modo sarà possibile fare una alleanza seria. Alleanza con Alfano? Scherzando ho detto che più che 'alternativa popolare' potevano chiamarsi alternativa alla volontà popolare. In ogni caso ci rinuncio volentieri perché fare una cosa seria non significamettere insieme tutto e il contrario di tutto ma proporre unprogetto credibile", ha spiegato Meloni a Radio 24.

 



Nessun commento:

Posta un commento